Caratteristiche

È un gatto semicobby. Il gatto ideale è di corporatura medio-grande, ma non tozzo.
Pur avendo un petto ampio, guancie pronunciate, ossatura forte e massiccia, è un micio agile, flessuoso e raffinato. La sua pelle è blu.

testa

Larga la base, cranio sviluppato ma non bombato, con uno spazio stretto tra le orecchie. Guance piene che conferiscono alla testa un aspetto trapezoidale, naso largo e diritto, mento corto.

mantello

Lucido, folto e lanoso come quello delle lontre. Accettate tutte le tonalità ma preferite quelle più chiare. Fondamentale l’uniformità del colore, senza differenze di tono. La tessitura deve essere dolce, morbida, priva di ombre scure.

coda

Di medie proporzioni rispetto la struttura generale, leggermente arrotondata in punta e della stessa tonalità del corpo.



occhi

Grandi, aperti, vivaci, con l’angolo esterno un po’ rivolto all’insù. Il colore dell'iride deve essere dal giallo scuro al rame senza alcuna traccia di verde.


Differenze fisiche e psicologiche tra i due sessi

Il maschio raggiunge la maturità sessuale abbastanza tardivamente, intorno a 2-3 anni e la femmina arriva al top dell’eccellenza fisica non prima dei 2 anni di età. Il maschio è più grande, robusto, con guancie molto pronunciate e con le caratteristiche “bajoues”; più piccola la femmina con petto più stretto e poche guancie ma sempre con una struttura muscolosa. Sono entrambi molto equilibrati e indipendenti con piccole differenze, il maschio in genere è più tollerante e bonaccione mentre la femmina è più timida e riservata.
Standard FIFé - Standard CFA - Standard TICA

Toilettatura

Il certosino richiede una toilettatura minima perché ha di natura una pelliccia eccezionale. È consigliabile pettinarlo una volta a settimana e nei periodi di muta 2 o 3 volte per eliminare il pelo morto.